Operazione straordinaria interforze, più di 200 persone controllate

Polizia, carabinieri, polizia locale e guardia di finanza hanno perlustrato la città

Cinque involucri contenenti hashish sono stati trovati ieri nelle aree verdi comuni della ex caserma "Cavarzerani". Il materiale, poi sequestrato, è stato rinvenuto durante un servizio disposto dal Questore di Udine, Claudio Cracovia, svolto con il personale della Polizia di Stato e la collaborazione dei contingenti di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. Nel complesso sono state verificati 230 individui e 14 veicoli, in pattugliamenti che si sono allargati anche nell’ambito cittadino, soprattutto nelle zone considerate più critiche. Sequestrati anche 4 grammi di marijuana, trovata in possesso di un soggetto italiano che poi è stato segnalato all’autorità amministrativa, mentre un altro cittadino italiano è stato denunciato per essere stato sorpreso nel capoluogo friulano, nonostante avesse un divieto di ritorno nel comune di Udine.

Il gruppo interforze all'esterno della ex "Cavarzerani"

cavarzerani-6

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento