Controlli a tappeto in stazione, identificate oltre 300 persone

Prosegue l'attività di monitoraggio straordinario del territorio disposta dal Questore

Rintraccio di cittadini stranieri in posizione irregolare e prevenzione e contrasto della criminalità diffusa e del consumo di stupefacenti. Con questi obiettivi il Questore Claudio Cracovia ha disposto negli scorsi giorni, in particolare nella zona della stazione ferroviaria, una serie di controlli straordinari del territorio.

Risultati

Nel complesso son state identificate 305 persone, controllati 89 veicoli e 9 pubblici esercizi; denunicate all’autorità giudiziaria 17 persone tra le quali un italiano per lesioni aggravate e 3 afghani e un pakistano per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Udine. I servizi di monitoraggio, in base a quanto diffuso, proseguiranno anche nelle prossime settimane.

Gli agenti

I servizi si sono sommati a quelli ordinari, quotidianamente assicurati dalla Sezione Volanti, e sono stati effettuati dal personale della Polizia di Stato locale affiancato da quello del Reparto prevenzione crimine “Veneto”, di stanza a Padova. 

Piave

Verso le 9 di mercoledì 6 marzo gli agenti della Questura, unitamente a quelli della Polizia Locale di Udine, hanno effettuato un controllo all’interno dell’area dell’ex caserma “Piave” di via Lumignacco dove, in una palazzina, hanno trovato 6 stranieri richiedenti protezione internazionale che avevano trasformato la stessa in un improvvisato domicilio con tanto di cucina e palestra. I soggetti sono stati denunciati per invasione di edificio pubblico. Si tratta di 2 afghani, uno dei quali denunciato anche per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Udine,  2 pakistani e 2 iracheni.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento