Consegna dei diplomi ai maturandi del Manzini, premiati anche gli "ambasciatori" della scuola

La cerimonia di consegna del diploma si è tenuta venerdì 18 gennaio. Insieme ai maturandi, premiati anche gli "Ambasciatori della scuola", cioè giovani ex allievi oggi promettenti uomini in carriera

La consegna dei diplomi

L'Istituto Superiore Vincenzo Manzini di San Daniele del Friuli , che figura tra le migliori scuole della regione, per qualità dell’insegnamento, preparazione degli allievi e innovazione, continua a sfornare ottimi diplomati.

Vere e proprie eccellenze, che si sono affermate professionalmente e in diversi settori: economia, impresa, ma anche arte e sport.

La consegna dei diplomi

Venerdì 18 gennaio si è tenuta la consueta festa dei diplomi ai maturi.

Partendo da quelli di terza media, dove c’è stato anche un bel 10 e lode , premiato dal primo cittadino Pietro Valent anche per l’impegno del giovane come Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi, sino a quelli dei diversi indirizzi delle superiori.

I premi

Sono stati  altresì  premiati gli studenti delle varie classi che, nell’anno scolastico precedente, hanno ottenuto medie dell’otto o superiori.

Nel corso della serata sono stati inoltre conferiti i titoli di “Ambasciatore del Manzini” a ex allievi della scuola, che si sono distinti nel successivo percorso professionale.

In questa edizione i riconoscimenti sono stati  assegnati a: Diego Zonta, Bocconiano e poi affermato consulente aziendale, con alle spalle anche un’esperienza imprenditoriale e a Paolo Nicli (Servi di Scena, libreria W.Meister), che attualmente insegna drammaturgia ad Amburgo.
E’ seguita anche l’assegnazione delle borse di studio in ricordo dell’ex docente del Manzini Giuliano Floreani, scomparso oltre 20 anni fa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento