Confartigianato trasporti Fvg: una rete d'impresa per operare su piattaforma logistica regionale

L’amministratore unico Grendene: «Pronti a sostenere proposte operative»

Un’aggregazione di imprese artigiane dell’autotrasporto regionale per poter accedere alle opportunità offerte dalla piattaforma logistica del Friuli Venezia Giulia, con la struttura logistica e intermodale Sdag di Gorizia pronta a dare il proprio contributo per la riuscita del progetto.

Il progetto

È il progetto cui sta lavorando Confartigianato Trasporti Fvg, presieduto da Stefano Adami, e che ha avuto un momento importante in occasione dell’incontro di tutte le rappresentanze territoriali di Confartigianato con Giuliano Grendene, amministratore unico di Sdag, la struttura logistica e intermodale partecipata interamente dal Comune di Gorizia che si estende su oltre 600mila metri quadri a Gorizia (Friuli Venezia Giulia) vicino al confine con la Slovenia, connessa con autostrada, ferrovia, Trieste Airport, il Porto di Trieste ed il Porto di Monfalcone.
«La piattaforma logistica regionale sta creando opportunità di lavoro, ma per accedervi sono necessari organizzazione e capitali che le imprese artigiane possono mettere in campo solo operando in rete – ha affermato Adami -. L’obiettivo di Confartigianato Imprese Fvg, quindi, è di mettere insieme un gruppo di imprenditori che credano in un progetto di sviluppo e di crescita». In questo contesto è già stato avviato un monitoraggio tra i vettori associati per verificarne disponibilità e potenzialità.
Grendene si è detto «favorevolmente colpito» dall’iniziativa di Confartigianato Fvg, rendendosi disponibile ad approfondire eventuali proposte operative e nell’illustrare le potenzialità di Sdag, ha infatti evidenziato che “l’infrastruttura è dotata di oltre 20mila metri quadri di depositi destinati allo stoccaggio di merce secca, fresca e congelata attraverso un moderno centro per il consolidamento e lo stoccaggio di merce in regime di temperatura controllata (da -30° a + 15°) che si compone di 11 celle frigorifere e due anticelle per garantire il mantenimento della catena del freddo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I servizi

Inoltre, evidenzia come Sdag svolga un altro importante ruolo per il mondo del trasporto su strada, attraverso una serie di servizi complementari, quali: aree di sosta sicure e protette per mezzi pesanti; la ristorazione delle persone; servizi igienici; wi-fi libero; aree verdi esterne per picnic; vendita di vignette autostradali slovene ed ungheresi; e numerosi altri servizi volti a rendere più confortevole la sosta (sia breve che lunga) dei camionisti. Nel corso degli ultimi 2 anni la società ha dunque fortemente investito in infrastrutture e servizi alle imprese, e per il futuro è prevista la realizzazione della lunetta ferroviaria per rendere ancor più completa, efficiente ed economica l’offerta anche per il terminal intermodale. La società offre alle imprese un pacchetto completo nel campo della logistica e dei servizi al trasporto, sia su gomma che su rotaia, e per fare questo si avvale anche di fornitori locali, tra cui quelli dell’autotrasporto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

Torna su
UdineToday è in caricamento