Terrorizzava gli studenti con rapine e minacce: condannato a 2 anni e 6 mesi

Fine della carriera da bullo per un 18enne, che agiva assieme ad altri complici non ancora identificati

Condanna a 2 anni e 6 mesi di reclusione. È questa la pena inflitta a  R. B. 18enne residente a Udine. Il ragazzo è accusato di una lunga serie di rapine, estorsioni, minacce e lesioni commesse nei confronti di giovani studenti nelle zone delle stazioni di Udine e Cividale, ma anche all’esterno di una discoteca cittadina. Non agiva solo, ma assioma ad alcuni complici che non sono stati ancora tutti identificati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

Torna su
UdineToday è in caricamento