Il Comune di Udine concede patrocinio al Gay Pride del Trivento

Al corteo in programma oggi a Treviso parteciperà con la fascia tricolore l’assessore Pizza, in rappresentanza dell’amministrazione comunale

Il Comune di Udine, oltre ad aver concesso il proprio patrocinio, parteciperà ufficialmente al Gay Pride del Triveneto in programma oggi a Treviso. L’annuncio arriva direttamente dal sindaco del capoluogo friulano, Furio Honsell, che ha delegato l’assessore alla Mobilità e ambiente, Enrico Pizza, a partecipare con fascia tricolore al corteo che si snoderà lungo le vie della città veneta. Honsell ha ricordato che l’Amministrazione comunale udinese si è sempre impegnata per l’affermazione dei diritti civili delle persone omosessuali.

In particolare, Honsell ha rimarcato il fatto che è proprio in momenti come questi, dove nel mondo gay, lesbiche, bisessuali e transessuali vengono fatti oggetto di violenza come nel recente tragico attentato a Orlando, che è importante affermare i diritti di libertà e civili delle persone omosessuali. Ecco perché, ha chiarito Honsell, Udine ha deciso di partecipare con un rappresentante della propria giunta al Gay Pride. La manifestazione, lo ricordiamo, si terrà nel pomeriggio di oggi  davanti alla stazione centrale in piazzale Duca D’Aosta e il corteo terminerà in piazzale Burchiellati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

Torna su
UdineToday è in caricamento