Compra lo smartphone on line, ma non arriva nulla

Nuovo episodio di truffa informatica in provincia. La persona imbrogliata ha segnalato l'episodio ai carabinieri

Truffa in concorso, con il coinvolgimento di un 44enne residente nella provincia laziale e di un 39enne della provincia campana. È questa l'ipotesi di reato per la quale la coppia è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Fagagna. I due, titolari di un negozio on line di vendita di apparecchi informatici, avrebbero omesso di spedire al denunciante uno smartphone, dopo essersi fatti accreditare la somma di 171,87 euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • usare paypal o simili per pagare sconosciuti che vivono lontani da te...no vero? costa troppo...

  • MP e Giancarlo.... Avete letto l’articolo....

    • ....l'analfabeta funzionale sei te. capra !

  • "il cinese su aliexpress mi ha fregato" mai sentito dire

  • vai a comprare in negozio!!

    • no, semplicemente... non si compra elettronica usata online.... regola d'oro da sempre.. e non si paga ricaricando carte di credito standalone. compro elettronica in cina da sempre, mai un pacco, mai un problema. solo con gli italiani ci sono problemi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lignano come non l'avete mai vista, nel nuovo video di Delmoro "Dove siamo finiti"

  • Cronaca

    Un nuovo bistrot - caffè gourmet per gli amanti della buona tavola

  • Cronaca

    Parco Moretti, chiosco preso a sassate per rubare pochi spiccioli

  • Cronaca

    In casa con oltre un etto e mezzo di hashish, arrestato

I più letti della settimana

  • Sigilli al resort di lusso che doveva inaugurare a Lignano a fine mese

  • La serie tv del Mostro di Udine dalla prossima settimana su Sky

  • Rissa fra giovani in piazza Matteotti

  • Ubriaco alla guida: provoca un incidente, scappa, perde la targa e si schianta

  • Sposa un'italiana per il permesso di soggiorno e poi la picchia e la violenta

  • Camion incastrato nel sottopassaggio di piazzale Cella

Torna su
UdineToday è in caricamento