Ripartono i trasportatori e scioperano i portuali: autostrada in tilt

Come tutti i martedì, il grande traffico riparte in autostrada. Con lo sciopero di oggi, però, c'è grande caos: code in direzione Venezia e aree di sosta piene

Ai soliti martedì neri sulle autostrade regionali, si aggiunge oggi lo sciopero al porto di Trieste, che sta causando aree di sosta piene e coda in autostrada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì 1 ottobre

Una giornata – il martedì -  che da sempre si caratterizza per i picchi di traffico, oggi è diventata ancora più difficile da gestire a causa dello stato di agitazione dei lavoratori del porto di Trieste. I mezzi pesanti diretti al porto di Trieste quindi, non potendo entrare nello scalo e nemmeno nelle aree di sosta autorizzata, vengono dirottati dalla A4 verso la A34 a Villesse di modo che possano parcheggiare all’Autoporto Sdag di Gorizia. La carreggiata est (direzione Trieste) è interessata da code fra Palmanova e Villesse in seguito al “filtraggio” dei mezzi pesanti. La circolazione risulta fortemente congestionata anche nella carreggiata opposta a causa del fenomeno tipico del martedì, ovvero della ripartenza degli autotrasportatori che provengono dall’Est Europa. Attualmente ci sono code fra Villesse e San Giorgio in direzione Venezia e all’altezza del bivio A4/A23 sempre verso Venezia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento