Nuovi clandestini a Tarvisio: fermato un gruppo di 9 persone

Stavano camminando all'altezza di Bagni di Lusnizza. Si tratta di afghani e pakistani che avevano richiesto asilo politico in Ungheria. Nessuna traccia del passeur

Nuovi ingressi non autorizzati in Italia, sul versante tarvisiano. La Polizia di Frontiera del centro della Valcanale ha rintracciato nove clandestini, afghani e pakistani, che camminavano a bordo strada in località Bagni di Lusnizza. Gli stranieri avevano tutti richiesto asilo politico in Ungheria. Sono stati denunciati per ingresso illegale in Italia. Nessuna traccia invece del passeur, che probabilmente li ha aiutati a passare il confine e successivamente li ha abbandonati al loro destino. 

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

Torna su
UdineToday è in caricamento