Chiusa la scalinata di via Cernaia, Ciani: «Un passo verso la normalità»

«Negli anni — dice l'assessore — il posto era diventato un punto di ritrovo per spacciatori e consumatori di eroina»

«Oggi abbiamo compiuto un nuovo e importante passo verso il ritorno alla normalità della città di Udine, diventata negli anni una vera e propria giungla fatta di spaccio, prostituzione e criminalità. Questa mattina infatti, assieme alla Polizia di Prossimità, abbiamo finalmente chiuso e ripulito scala Ermacora e Fortunato, che collega via Cernaia al cavalcavia che immette in viale Palmanova, diventata un punto di ritrovo per spacciatori e consumatori di eroina, come dimostra la presenza tra i rifiuti di siringhe e strisce di carta stagnola annerite dalla fiamma dell’accendino. Ma evidentemente i frequentatori della scalinata si intrattengono anche in altri modi, considerando i molti preservativi usati abbandonati sui gradini».

L'annuncio della chiusura

L'appello

Lo dichiara l’assessore alla sicurezza del Comune di Udine Alessandro Ciani, sul posto, a pochi giorni dal primo sopralluogo, per chiudere l’accesso alla scala. «I cittadini di Udine non possono rimanere ostaggi di spacciatori, consumatori di eroina e prostitute ed è per questo che da parte di questa Giunta non c’è e non ci sarà alcuna tolleranza nei confronti di chi decide di vivere al di fuori delle regole della convivenza civile stabilite dalla legge. Ringrazio quindi tutti i cittadini della zona che mi hanno segnalato questa situazione inaccettabile e rivolgo un appello a chiunque assista in futuro a scene o situazioni del genere: contattatemi, sono a vostra disposizione. E considerando le tantissime richieste di intervento, le segnalazioni e i ringraziamenti per quanto stiamo facendo, posso dire che i cittadini hanno capito che questa Giunta è dalla parte loro e non dalla parte dei delinquenti».
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Certamente, ora che la scalinata è chiusa, questi spacciatori, tossici, prostitute e utenti finali smetteranno di fare quello che fanno... o forse semplicemente si sposteranno un po' più in là?

  • Anch'io trovo assurdo questo tipo di 'intervento': gli spacciatori e i consumatori di droga smetteranno? Invece di prendere provvedimenti più incisivi si mettono retine dissuasive?

  • Trovo di dubbia utilità la scelta di chiudere la scalinata, quindi se c'è spaccio e prostituzione in Piazza Matteotti o Piazza Primo Maggio che si fa? Chiudiamo anche quella?

  • Avatar anonimo di Alessandro
    Alessandro

    Politici ignoranti !!invece di far sparire gli spacciatori,fa sparire parti della città e del patrimonio di tutti.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Consegna dei diplomi ai maturandi del Manzini, premiati anche gli "ambasciatori" della scuola

  • Sport

    L'Udinese costruisce ma non finalizza. Al Friuli passa il Parma

  • Cronaca

    Educatori privi di titoli, in arrivo il corso dell'Università di Udine

  • Cronaca

    Rapine furti e violenze in Friuli, si nascondeva in Germania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale lungo la 463, la vittima è un 55enne di Bertiolo

  • Schianto all'alba al rientro da una festa, il 18enne alla guida aveva bevuto

  • Scontro mortale a San Daniele, strada regionale in tilt

  • Concessionario d'auto abusivo scoperto dalla Polizia

  • In fila dall'alba per accaparrarsi i biglietti del concerto di Vasco

  • Schianto mortale in Chiavris, perde la vita un uomo

Torna su
UdineToday è in caricamento