Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

A distanza di quasi quattro anni finisce l'avventura di Luca Delmedico ed Elisa Cignini: il Tribunale di Udine ha dichiarato il fallimento del locale

Aveva aperto il 19 maggio 2016, intercettando subito la simpatia e la curiosità degli udinesi e, a distanza di tre anni e mezzo, chiuderà i battenti. Il Caffè dei libri di via Poscolle a Udine, una riuscita via di mezzo tra un locale e una libreria, aveva trovato il suo spazio nel tempo libero degli avventori cittadini, affascinati non solo dalla modernità della disposizione di questo locale, le cui pareti sono ricoperte di volumi pronti per essere acquistati e sfogliati, ma anche dal soppalchino e dal piano rialzato che gli hanno sempre regalato un'aria quasi europea. L'avventura di Luca Delmedico e di sua moglie Elisa Cignini però è finita: il Tribunale di Udine ne ha dichiarato il fallimento. L'annuncio, che ha già fatto il giro del web, è stato dato dagli stessi gestori su Facebook, con un post dove le cause della chiusura sono tutt'altre che celate.

Lo sfogo dei titolari: "È fallita la società, non il sogno"

Cari Amici, il Tribunale di Udine, nella giornata di ieri 13 gennaio, ha dichiarato il nostro fallimento.
Il Caffè dei Libri quindi resterà chiuso, ma ci auguriamo per poco: speriamo infatti che una nuova proprietà possa far rinascere quello che è un progetto vivo, emozionante, positivo.

Ma per noi finisce qui.

Grazie a tutti gli amici che ci hanno accompagnato in questo percorso difficile, snervante, bellissimo: ci siamo arricchiti del vostro affetto, delle vostre intelligenze, delle vostre opere. Per altri versi, Il Caffè dei Libri è stato un incubo crudele, ci ha provati moralmente e umanamente, forse più di quanto si possa vedere e immaginare.

Ci scusiamo infine con tutti i creditori che, pazientemente o meno, hanno atteso invano il saldo delle loro spettanze: abbiamo provato con ogni mezzo a far fronte a situazioni imprevedibili e più grandi di noi, e lo abbiamo fatto fino alla fine, trovando un compratore che avrebbe risolto, seppur parzialmente, i problemi di tutti. Ma evidentemente, per il Tribunale non è stato abbastanza.

E, ora che è finita, ci mettiamo la faccia, come abbiamo sempre fatto: cari haters e leoni da tastiera, per piacere siate clementi.
Un abbraccio a tutti e buon proseguimento, Luca Delmedico ed Elisa Cignini

L'inizio dell'avventura

Il centro storico di Udine è sempre stato famoso per il grande numero di bar e osterie, ma anche di librerie. Forse a questo devono aver pensato Luca ed Elisa quattro anni fa, quando hanno deciso di aprire un locale che unisse due delle anime più calde dei friulani: quella amante del buon bere e mangiare, e quella avida di letture. Detto, fatto: oltre a loro due, inizialmente si sono uniti all'impresa altre sei persone per un'apertura che nei primi mesi è stata non stop durante il giorno, per l'intera settimana. E l'innovazione li ha premiati, perché da allora il locale ha sempre registrato il pienone, o quasi. Avventori classici, che l'hanno frequentato per una pausa pranzo, una colazione o un aperitivo, studenti a far gruppo studio, lavoratori per riunioni lampo e anche molti appassionati di cultura. Uno dei pilastri del Caffè dei Libri, infatti, è sempre stato quello di voler essere anche un "distributore" di cultura. In questi anni si sono infatti susseguiti centinaia di eventi gratuiti: il locale dispone anche di una saletta al piano inferiore, dove si sono svolte conferenze, esposizioni, incontri e letture. Insomma, di qui in quasi quattro anni è passata tutta Udine.

L'amarezza

Contattati da noi, i titolari del Caffè dei Libri hanno espresso dispiacere e amarezza. Il tutto in poche parole, perché la decisione del giudice fallimentare sarà probabilmente impugnata. «Abbiamo cercato di fare di tutto e di più. La buona volontà non basta. I dispiaceri c'erano già da tempo, ora ci auguriamo solo che qualcun altro riesca a rilevare l'attività per farla proseguire», ci ha raccontato Luca Delmedico.

Chiude anche a Trieste

Stessa sorte anche per il locale triestino, facente parte della stessa società. Nel capoluogo giuliano, il Caffè dei Libri era stato inaugurato in via San Lazzaro nel 2017, sorgendo sulle ceneri dello storico negozio di abbigliamento Nacmias.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

  • Morto tra le fiamme di casa sua, si indaga per omicidio

Torna su
UdineToday è in caricamento