Accesa discussione al semaforo, automobilista in fin di vita

I fatti sono avvenuti tra piazzale Chiavris e Paderno, indagini in corso da parte delle forze dell'ordine

Ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Udine a causa di una accesa discussione al semaforo. I fatti sono avvenuti nella notte di ieri e vedono coinvolto un cittadino cinese di soli 19 anni che è stato colpito al volto da parte di uno sconosciuto che poi si è dato alla fuga. 

La dinamica

Il giovane si trovava in Chiavris alla guida della propria vettura quando, a causa di una mancata precedenza, ha avuto una discussione con un uomo che viaggiava su un altro mezzo. Una volta giunti al semaforo all’altezza di Paderno, le auto si sono affiancate, un uomo è sceso dalla macchina e ha sferrato un cazzotto al giovane cinese che, nel frattempo, era smontato dalla vettura. Il ragazzo, tramortito dal cazzotto, è caduto sull’asfalto battendo il capo. Sul posto le forze dell'ordine e lo staff medico che ha subito compreso le gravi condizioni in cui versava il giovane, trasportandolo d'urgenza al nosocomio udinese. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento