Centenario della Grande Guerra, il principe Emanuele Filiberto torna in Friuli

L'erede di Casa Savoia il 20 settembre sarà presente anche al gala' di beneficenza organizzato al Castello di Villalta di Fagagna

Ad un anno e mezzo dalla sua ultima visita, Emanuele Filiberto di Savoia torna in Friuli. Il suo tour si concluderà il 20 settembre, quando parteciperà alle cerimonie di chiusura previste in regione per il centenario della Grande Guerra.

Il programma

Dopo la visita al cimitero militare austro-ungarico di Redipuglia, in compagnia del sindaco giuliano Roberto Dipiazza, il principe si recherà a Trieste per salutare la comunità istriano-fiumana-dalmata, la Risiera di San Sabba e la Foiba di Basovizza. In serata, invece, si recherà al galà di beneficenza organizzato al Castello di Villalta di Fagagna. Un appuntamento pubblico e d'intrattenimento, aperto a chiunque voglia partecipare previo versamento anticipato di 125 euro e rispetto del dress code stabilito (cravatta bianca, cravatta nera, abito scuro, uniforme, decorazioni)La raccolta fondi è finalizzata al progetto Casa Savoia e all'acquisto di attrezzature per il Centro Medico pedagogico Santa Maria dei Colli di Fraelacco di Tricesimo, Sorelle dei poveri di Santa Caterina da Siena.

Ad allietare la serata ci saranno due musiciste, l'arpista Cristina Di Bernardo e la violinista Valentina Danelon, una sfilata di alta moda e l'esposizione di gioielli artigianali. Il menù dell'evento, intitolato 'A cena con il Principe', è stato ideato dallo chef del ristorante San Michele di Fagagna. Per le prenotazioni c'è tempo fino al 13 settembre inviando una mail ai seguenti indirizzi: friuliveneziagiulia@ordinidinasticicasasavoia.it oppure berghinz.a@gmail.com cell.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento