Casa delle farfalle di Bordano, "polemiche sterili e inutili"

Lo sostiene Ylenia Cristofoli della cooperativa Pavees, che aggiunge "chi ha progettato, mantenuto e fatto crescere la Casa Farfalle è ancora compatto e unito assieme alla Pavees Soc- Coop"

"Con rammarico prendiamo atto dai recenti articoli pubblicati su giornali e su blog di terzi dove si strumentalizza la vicenda per fare polemiche sterili e inutili che non portano a nulla. A queste polemiche la Pavees non intende rispondere in questa sede".

A sostenerlo è Ylenia Cristofoli, presidente della coop che fino alla chiusura ha gestito la 'Casa delle Farfalle' di Bordano. 

"Si evidenzia inoltre come Pavees abbia indetto la conferenza stampa solo al fine di sottolineare la mancanza di affidamento e la preoccupazione degli effetti che questa avrebbe portato - aggiunge Cristofoli -  Non vorremmo che l’attenzione venisse spostata da quello che è il reale problema, ovvero il ritardo delle procedure per l’affidamento della Casa delle Farfalle di Bordano e il conseguente ritardo nella sua apertura. Si ribadisce inoltre che chi ha progettato, mantenuto e fatto crescere la Casa Farfalle è ancora compatto e unito assieme alla  Pavees Soc- Coop.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora cosa suggerire?  Non ci resta che riformulare il  percorso  più sensato che è quello di dare atto  a una “proroga” - conclude Cristofoli - ,  che acconsenta all’Ente di espletare la procedura per la nuova assegnazione alla gestione e  che allo stesso modo permetta lo svolgimento regolare della stagione 2014. Stagione che a questo punto si concluderebbe a  fine settembre 2014, per offrire poi tutti i tempi e modi necessari a un eventuale avvicendamento con i presupposti dell’economicità e del benessere di quanto esposto e custodito nella struttura". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Coronavirus, i contagi aumentano ancora e passano quota 100

Torna su
UdineToday è in caricamento