Va in escandescenza, evade dai domiciliari e si scaglia contro la madre

Protagonista della vicenda un 25enne residente nel comune di Tavagnacco. Il giovane è stato condotto in carcere

I carabinieri del Norm della Compagnia di Udine e i militari dell'Arma della stazione di Feletto Umberto hanno arrestato un 25enne residente in zona. 

Sottoposto agli arresti domiciliari, ieri sera il giovane si è allontanato da casa, raggiungendo l'abitazione della madre dove, senza alcuna ragione apparente, ha dato in escandescenza danneggiando mobili e suppellettili.

Rintracciato poco dopo dai militari dell'Arma, il giovane è stato accompagnato prima all'ospedale di Udine, dove è stato medicato per le ferite riportate, e successivamente al carcere di via Spalato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • Dopo sette anni di attività chiude la gelateria Grom di Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento