Truffa ai danni di uno straniero, rubati 10.500 euro

Prendono il contante per cambiarlo in tagli più piccoli e scappano con il bottino

Nella mattinata odierna i carabinieri della sezione operativa del Norm di Udine hanno concluso un'attività investigativa nata a seguito di una querela sporta mercoledì da un cittadino sloveno, classe '42. I militari dell'Arma hanno denunciato a piede libero per truffa in concorso due conviventi nullafacenti e pregiudicati, lui del '95 e lei del 1992, residenti a Pradamano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due hanno tratto in inganno il querelante con un'abile mossa: con il pretesto di cambiare un'ingente somma di denaro pari a 10.500 euro in banconote di taglio più piccolo rispetto ai tagli da 500 euro fornite dal querelante, dopo avere ricevuto il contante che sarebbe servito per l'acquisto di un'auto messa in vendita dallo straniero, si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento