Incendio nella notte: a fuoco un'abitazione

In ospedale un'intera famiglia: mamme e figlia intossicate, grave il papà

Violento incendio nella notte in via della Cisterna a Rodeano, frazione del comune di Rive d'Arcano. Le fiamme si sono sviluppate intorno alle 23.30 all'interno di un'abitazione in cui si trovava una famiglia. Tre le persone rimaste coinvolte nell'incendio: da quanto riferito moglie e marito erano al piano terra, mentre la figlia stava già dormendo al primo piano, quando, per cause ancora da accertare è scoppiato l'incendio.

Madre e figlia sono rimaste intossicate, mentre il padre ha riportato ustioni su più parti del corpo. Sul posto sono giunti gli uomini del 115 con più mezzi provenienti da Udine e supportati da diverse squadre di volontari provenienti da più zone del Friuli che hanno lavorato per diverse ore per domare le fiamme. I danni alla struttura sono ingenti e solo nelle prossime ore si potranno avere maggiori informazioni sulle cause dell'incendio. Sul posto anche i carabinieri e lo staff sanitario del 118 che ha soccorso e trasportatao i tre feriti: il padre all'ospedale di Udine, mentre mamma e figlia a quello di San Daniele del Friuli. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allarme a Tarcento, scomparse due gemelle di 4 anni

  • Cronaca

    Tentato omicidio nella malavita barese, il mandante è a Tolmezzo

  • Cronaca

    Rifugiati afghani in mezzo alla strada: "Cerchiamo solo di vivere"

  • Sport

    È Igor Tudor il nuovo allenatore dell'Udinese

I più letti della settimana

  • Allarme a Tarcento, scomparse due gemelle di 4 anni

  • Tragedia a Pontebba, muore a soli 8 mesi di età

  • Famiglia coinvolta in un incidente a Lignano, grave il padre 24enne

  • Travolte sulle strisce da un'auto mentre tornano da una festa

  • In visita alla casa in ristrutturazone, trova il corpo senza vita di un artigiano

  • Resta incastrato tra le lame della motozappa, grave trauma alle gambe per un 50enne

Torna su
UdineToday è in caricamento