Non si ferma all'alt, scarica 10 clandestini e scappa contromano sulla A23

L'episodio si è verificato al confine di Tarvisio

L'emergenza profughi ai confini con l'Austria continua e non accenna a diminuire. E dopo la notizia dell'individuazione di 9 clandestini, 5 afghani e 4 pakistani, denunciati ieri pomeriggio per ingresso illegale, questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Tarvisio hanno tratto in arresto un passeur rumeno di 24 anni riuscendo a denunciare anche i 10 clandestini che aveva scaricato sul suolo italiano.

IL FATTO: I militari dell'Arma, impegnati in un servizio di controllo dei cittadini stranieri in transito, hanno intercettato questa mattina un furgone Fiat Scudo sospetto con targa ungherese. Quando però hanno intimato l'alt al conducente, questo, dopo aver scaricato 10 afghani sul ciglio della strada, ha accelerato cercando di dileguarsi in contromano lungo la rampa autostradale di Tarvisio Nord. Al termine di un lungo inseguimento i militari sono poi riusciti a raggiungerlo e ad arrestarlo con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Successivamente i carabinieri hanno rintracciato i 10 afghani, denunciandoli per ingresso illegale all'interno del territorio italiano.

Con l'operazione di oggi salgono a 206 i rintracci di clandestini operati dall'inizio dell'anno, con sei passeur arrestati, dalla Compagnia Carabinieri di Tarvisio comandata dal capitano Massimo Soggiu.

Potrebbe interessarti

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Api, vespe e calabroni: come allontanarli con rimedi naturali

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Piante grasse: perché tenerle in casa?

I più letti della settimana

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

  • "20 motivi per cui Udine è davvero la città peggiore d'Italia", l'articolo virale sui social

  • Un flop dietro l'altro, gli eventi per l'Europeo Under 21 sono costati 90mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento