Cade e precipita per decine di metri, ferito gravemente un 70enne

L'escursionista stava affrontando un sentiero che collega Moggio Alto a Moggessa

La stazione di Moggio Udinese del Soccorso Alpino e Speleologico assieme alla Guardia di Finanza di Tolmezzo sono intervenuti nella tarda mattinata in comune di Moggio Udinese per soccorrere un uomo gravemente ferito dopo una rovinosa caduta lungo un sentiero. Si tratta di A. L., classe 1948 di Basiliano (UD), precipitato per diverse decine di metri dal sentiero che collega Moggio Alto a Moggessa dopo essere scivolato in un tratto dello stesso sentiero soggetto a erosioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

L'uomo era da solo al momento dell'incidente ma le sue grida sono state avvertite da altri escursionisti che passavano nei pressi e che hanno allertato i soccorsi. Sul posto è intervenuto, oltre a sei tecnici giunti a piedi sul posto lungo lo stesso sentiero, l'elicottero della centrale operativa di Udine. L'uomo è stato recuperato e issato a bordo grazie ad una lunga verricellata dal tecnico di elisoccorso e dall'equipe sanitaria e condotto all'ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravi avendo egli riportato diverse fratture e escoriazioni su tutto il corpo e sul capo.  L'intervento si è concluso intorno alle 14.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento