Cadavere mummificato a Tarvisio: si tratta di un camionista lituano

Secondo il rapporto trasmesso alla Procura di Udine l'uomo trovato in una galleria ferroviaria nella località della Valcanale è il 44enne Kestutis Valentinavicius

Secondo quanto appreso da fonti vicine alla Procura della Repubblica di Udine, sarebbe proprio del camionista lituano Kestutis Valentinavicius, di 44 anni, il cadavere rinvenuto in stato di mummificazione nella galleria ferroviaria di Tarvisio lo scorso 31 ottobre.

Il responso informale emerge da quanto fornito dal prof. Paolo Fattorini, in base alla comparazione del Dna del cadavere e dei genitori dell'uomo.

Valentinavicius era scomparso dopo essere stato avvistato in giugno in una piazzola di sosta di Arnoldstein. località carinziana vicina al confine con l'Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento