Grave infortunio sul lavoro a Fagagna, amputato un braccio a una donna

Si tratta di un'operaia di 41 anni impegnata in una ditta della zona

Gravissimo infortunio sul lavoro per una 41enne dipendente di una ditta di Fagagna - che si occupa della lavorazione e finitura metalli - questa mattina. La donna ha riportato l'amputazione totale di un braccio. Ha perso molto sangue ed è stata elitrasportata in codice rosso al Santa Maria della Misericordia. 

A dare l'allarme i colleghi di lavoro. Sul posto è intervenuto il personale medico con un'ambulanza e con l'elicottero del 118. In fabbrica sono giunti gli ispettori del lavoro dell'azienda sanitaria e i carabinieri per accertare la dinamica dell'episodio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento