Lignano - Bibione, il passo barca per le bici raddoppia

Il servizio che ha conquistato i turisti la scorsa stagione ritorna anche nel 2019 con alcune novità

Dopo il successo dello scorso anno, il traghetto che collega Bibione a Lignano raddoppia.

Il passo barca fa il bis

Una buona notizia per tutti gli amanti delle due ruote che, indicativamente dal mese di maggio, potranno nuovamente utilizzare il ‘passo barca’ che unisce Lignano Sabbiadoro a Bibione, trasportando le proprie bici da una località all’altra impiegando meno tempo ed evitando soste prolungate sotto il sole. A differenza dello scorso anno, quando il servizio era gratuito, per questa estate ci sarà un piccolo contributo da pagare, ma si parla di una cifra simbolica. Non è invece chiaro se a fornire le corse saranno due imbarcazioni o una più grande, ma in ogni modo il servizio sarà raddoppiato. 

Pista ciclabile

Cosi facendo i nove chilometri della straordinaria pista ciclabile denominata Passeggiata Adriatico lungo la spiaggia di Bibione si sommeranno agli otto di Lignano Sabbiadoro inclusivi anche del nuovo lungomare in corso di ristrutturazione. Una rete di itinerari che, considerando anche gli altri percorsi per le due ruote tracciati nell’entroterra, arriva così a toccare i 240 chilometri, garantendo agli amanti della bicicletta la possibilità di raggiungere da un lato Venezia e, dall’altro, la ciclabile Alpe Adria, che connette Grado a Salisburgo, in Austria.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento