Gravemente malata: beve della candeggina e si lancia dalla finestra

Tragico episodio in un paese della Bassa Friulana: una 58enne ha tentato di suicidarsi, probabilmente a causa delle sue condizioni di salute al limite, che non le permettono più di vivere la vita che vorrebbe

Il dramma della malattia, la mancata accettazione di un’esistenza messa in serio pericolo e il desiderio di farla finita. È così che ieri mattina - verso le  9 - una donna affettata da cancro ha tentato il suicidio in un paese della Bassa Friulana: prima ha bevuto della candeggina e poi si è lanciata dalla finestra precipitando - come ha raccontato Il Gazzettino - da circa 5 metri di altezza. La donna, di 58 anni, è rovinata a terra riportando lesioni gravissime. Soccorsa dal personale medico del 118 è stata elitrasportata all'ospedale di Udine, dove si trova ricoverata in fin di vita.

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Le piscine a Udine e dintorni: dove andare per rinfrescarsi in acqua

  • Malga Montasio: tutto quello che c'è da sapere

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto in Friuli

  • Scossa di terremoto in Carnia, la terra trema ancora una volta

  • Violenza sessuale su una bambina di 9 anni in un locale del Cividalese

  • Mette in vendita la sua auto e si ritrova con 10mila euro in meno in tasca

  • Rubano 3mila euro di birra e cibo alla sagra e si bevono quasi tutto, denunciati

  • Auto a ruote all'aria per un brutto incidente

Torna su
UdineToday è in caricamento