Bancomat fatti saltare nella Bassa, doppio colpo a San Giorgio e Teor

I ladri hanno agito nella notte con lo stesso metodo

La Civibank di San Giorgio dopo il colpo

Due sportelli bancomat sono stati fatti esplodere nella Bassa friulana, a San Giorgio di Nogaro e Teor. È stato usato lo stesso metodo. Danni consistenti in entrambi i casi, con i malviventi che si sono impossessati di tutto il denaro delle casse automatiche. Il primo istituto a essere preso di mira è stata la Civibank di viale Europa a San Giorgio, verso le 2. Attorno alle 3 il colpo a Teor. Indagano carabinieri del Norm della Compagnia di Latisana, comandata dal capitano Nicola Guercia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento