Scoperti mentre staccano le placchette antitaccheggio: una fuga e un arresto

In manette un richiedente asilo per furto aggravato. L'episodio è avvenuto all'interno dell'Iper del Città Fiera

Arrestato per furto aggravato un richiedente asilo. Si tratta di A. M., un 21enne kossovaro senza fissa dimora che, in compagnia di un complice, è stato pizzicato all'interno del supermercato Iper presente all'interno del Città Fiera mentre provava a rubare alcuni articoli in vendita. 

Il tentato furto

Il giovane è stato scoperto mentre, con uno speciale dispositivo, toglieva i sistemi antitaccheggio ad alcuni articoli disposti sugli scaffali. Appena sorpresi, il complice - facilitato dal fatto che non possedeva nulla con sé - è riuscito facilmente a scappare, guadagnando la fuga fra i numerosi clienti presenti all'interno del supermercato e del centro commerciale. Il kosovaro, invece, è stato bloccato e fermato da alcuni addetti alla sorveglianza mentre era in possesso ancora di tutta la referutiva: capi d'abbigliamento, calzature, elettrodomestici e numerosi generi alimentari.

L'arresto

All'arrivo dei carabinieri della Stazione di Martignacco, la refurtiva, dal valore complessivo di 700 euro circa, è stata immediatamente restituita ai gestori del grande punto vendita. Il richiedente asilo è stato quindi arrestato e trasportato alla Casa Circondariale di Udine con l'accusa di furto aggravato. 

Città Fiera Martignacco-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento