Centinaia di patenti false vendute a cittadini stranieri: arrestate 4 persone

L’operazione, denominata “Forgery”, ha permesso di scovare una banda specializzata nella vendita di licenze di guida, facili da ottenere e da comperare. Il traffico ha investito il Friuli e non solo

Sgominato un sodalizio criminale dedito alla vendita fraudolenta di patenti di guida italiane a cittadini stranieri. L’operazione, condotta dalla Polizia Stradale di Udine,  sarà descritta nel dettaglio in una conferenza stampa programmata per domani mattina.

La complessa operazione di Polizia Giudiziaria ha portato all’arresto di 4 cittadini stranieri, tutti coinvolti in un traffico di licenze di guida false che ha interessato principalmente la provincia di Udine ma che aveva anche diramazioni in molte regioni italiane.

Le indagini hanno poi condotto le forze dell’ordine ad ammanettare un ex titolare di una locale agenzia di pratiche automobilistiche, ora agli arresti domiciliari. 112 persone di nazionalità straniera sono state scoperte e denunciate dalla Squadra di Polizia Giudiziaria della Polstrada che ha anche provveduto al sequestro di centinaia di documenti di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento