Stazione, arrestata una coppia di "trafficanti di uomini"

Viaggiavano a bordo di una vettura di grossa cilindrata. Con loro una coppia di irregolari

Una coppia di cittadini albanesi, di 32 e 34 anni, sono stati arrestati con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Erano stati sorpresi dalla Polizia di Stato nei giorni scorsi a bordo di un'automobile su cui avevano fatto salire, in stazione a Udine, due giovani turchi, di 35 e 24 anni. La coppia era irregolare sul territorio nazionale. 

I due albanesi avevano attirato l'attenzione degli agenti della Squadra Mobile, impegnati in un controllo nella zona di borgo stazione. La donna era scesa da una Mercedes con targa belga, aveva parlato velocemente con due persone, e poi era risalita in auto. 

Avevano quindi preso in affitto per qualche ora una stanza in un bed and breakfast cittadino. Dopo aver seguito per un po' l'auto, che ha imboccato l'autostrada in direzione nord, la Polizia l'ha fermata e arrestato i due passeur. L’arresto è stato convalidato dal gip Carlisi del tribunale di Udine, che ha disposto la scarcerazione dei due considerando l'attività come occasionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Il guru della pasticceria contemporanea Biasetto ha aperto a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento