Via libera al piano lavori di FVG strade, in arrivo anche le barriere antirumore a Tavagnacco

La delibera prevede che 3 milioni di euro siano stanziati direttamente dalla Regione, mentre la somma necessaria a coprire l'intero programma verrà garantita da risorse proprie di Friuli Venezia Giulia Strade spa

Graziano Pizzimenti

Approvato oggi dalla Giunta regionale il programma dei lavori di manutenzione straordinaria e nuove costruzioni per l'anno 2019 che sarà realizzato da FvgStrade per importi che complessivamente superano i 6 milioni di euro. 

La delibera prevede che 3 milioni di euro siano stanziati direttamente dalla Regione, mentre la somma necessaria a coprire l'intero programma verrà garantita da risorse proprie di Friuli Venezia Giulia Strade spa. 

I lavori

"Questo è il frutto di numerosi incontri e di un intenso lavoro di collaborazione portato avanti con grande cura insieme ai tecnici di FvgStrade", sottolinea Pizzimenti.  Nel dettaglio, è stata deliberata l'esecuzione di lavori da appaltare in tutta la regione per un importo superiore ai 5 milioni di euro, mentre 400mila euro sono destinati all'installazione di barriere antirumore nel Comune di Tavagnacco in attuazione dei piani di Azione antirumore. Altri 230mila euro sono previsti per la fase progettuale di alcuni interventi finanziati con i Fondi sociali di coesione (Fsc) della Presidenza del consiglio dei Ministri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, una cifra che sfiora i 500mila euro andrà per gli incarichi di tipo professionale.  "È quanto mai necessaria una corretta programmazione, integrando prima possibile tutta la rete in capo a Fvg Strade spa, compresa la viabilità provinciale trasferita alla società dal gennaio 2018. L'obiettivo - spiega l'assessore -  è garantire la gestione delle attività dell'azienda in modo efficiente ed efficace, soprattutto in ragione delle risorse pubbliche impegnate".  "Chiederemo inoltre a FvgStrade di fornire, con il quadro di programmazione, la rappresentazione grafica della rete - conclude Pizzimenti - con le caratteristiche salienti già analizzate in relazione agli interventi realizzati, a quelli in corso e a quelli programmati. Questo consentirà una lettura spaziale e geografica delle attività che sono in fase di implementazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento