Ambulanza senza addetti: l'appello della madre di Erik alla Serracchiani

"Se nelle Valli ci tolgono l'ospedale siamo finiti. Quello che è successo a Erik potrebbe accadere a qualsiasi altro". A dirlo è la mamma di Erik Tuan, il 47enne colto da un malore al cuore e poi soccorso in ritardo a causa della mancanza di un'ambulanza a disposizione. Il drammatico appello della donna alla governatrice Serracchiani e all'assessore regionale alla salute Telesca nell'intervista realizzata da Davide Vicedomini per Free - Antenna Tre Nord Est

Erik Tuan, la vittima

Intervista alla madre di Erik Tuan, il 47enne di Ponteacco, frazione di San Pietro al Natisone, deceduto mercoledì sera per un infarto e - forse - per il mancato tempestivo intervento da parte dei sanitari del 118. Nel servizio, a cura di Davide Vicedomini per il Tg di Free - Antenna Tre Nord Est, Il drammatico appello della donna alla governatrice Serracchiani e all'assessore regionale alla salute Telesca: "L'ospedale di Cividale non deve chiudere perchè quello che è successo a Erik potrebbe accadere a qualsiasi altro".

E se ieri sera era intervenuta l’Azienda ospedaliero universitaria udinese spiegando con una nota che la situazione verificatasi era del tutto eccezionale e legata a una contingente carenza di personale, questo pomeriggio è intervenuta anche l'assessore Telesca affermando che il dramma accaduto non è assolutamente da imputarsi alla sua riforma: "Morto Erik Tuan: la difesa della riforma sanitaria dell'assessore Telesca
La riforma sanitaria non solo non c'entra ma anche a seguito di ciò che è accaduto si dimostra sempre più necessaria".

otrebbe interessarti: http://www.udinetoday.it/cronaca/morto-erik-tuan-assessore-telesca-difende-riforma-sanitaria.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di IO
    IO

    L'Italia è al collasso. Manca solo la guerra civile. I morti ci sono già.

  • Avatar anonimo di Beppe
    Beppe

    Quanto successo a Erik è tristissimo, ma ignorare o deformare la realtà e strumentalizzarla a fini politici mi pare ancora più triste. Ricordo che in ottobre 2013 era successo un caso a rovescio a Premariacco: un giovane colpito da arresto venne salvato grazie al pronto intervento di un'ambulanza partita da Cividale. Ieri come oggi il caso venne strumentalizzato da chi gridava contro la chiusura dell'ospedale, facendo finta di ignorare che il ragazzo fu salvato dall'ambulanza, non dall'ospedale. Togliere l'ospedale non vorrebbe dire togliere ambulanze, anzi, con quei soldi si potrebbe migliorare il servizio per una o più postazioni di ambulanze 24x7.

  • > "Se nelle Valli ci tolgono l'ospedale siamo finiti" Non confondiamo le ambulanze con gli ospedali. Chi viene a casa e ti salva (con defibrillatore, farmaci, infermiere, ecc.) di solito è l'ambulanza. Quante ambulanze meglio distribuite si possono tenere attive, con i risparmi di un intero ospedale?

    • Ma cosa cazzo stai dicendo! Fai partire l'ambulanza da Udine ci vuole 30 minuti e all'ospedale di cividale può tranquillamente stare l'ambulanza,o portare in 10 minuti il paziente.ANZI ANCHE PIU' di un ambulanza con tutti i soldi che diamo alla sanità PORCA PUTTANA.Certo la fatalità può accadere ma,l'obbiettivo è abbassare il tempo per salvare la persona,e telesca,serrachchiani ma anche le finte opposizioni SE NE SBATTONO I COGLIONI DI TUTTI,,CAPITO?? ANCHE DI TE.Quì c'è da aver paura anche di un influenza,Il Friuli è ancora bene nonostante tutto,ma questi sono segni di cedimento e ogni cedimento è un cittadino morto,non so se rendo l'idea.LORO I POLITICI HANNO L'ELICOTTERO PRONTO e noi un CAZZO! Capito? questa è la realtà!

      • Avatar anonimo di jessica affatato
        jessica affatato

        Caro valter ti ringrazio per il tuo commento...eric era mio cugino...un dolore indesrivibile per tutti ma sopratutto per i miei zii...ormai hanno perso tutto..due figli in 10 anni,cosa chiedono? che un ospedale resti aperto per ricevere aiuto in casi del genere...forse chi parla di strumentalizzazione non capisce il dolore di una madre..che havil solo obbiettivo che nessuno provi il dolore che prova lei ora..dobbiamo aspettare l autopsia per sapere se non si poteva proprio far niente..lo spero guarda a questo punto..non oso immaginare se ci dicono che poteva essere salvato...a cosa saremo costretti a diventare medici di noi stessi..a collegarci a internet con una voce meccanica che ci dice cosa fare...ma stiamo scherzando...certa gente prima di parlare dovrebbe chiedersi..se dovesse capitare ad un mio caro cosa preferirei..un ambulanza o uno al tel che ti dice cosa fare!cristo santo

      • Mi dispiace, ma forse non sai di cosa parli. Le ambulanze non partono necessariamente dagli ospedali, bensì da postazioni strategicamente ottimali in funzione del territorio e della popolazione. Svolgono poi le prime cure sul posto (la casa diventa una sorta di pronto soccorso), e a seconda delle necessità trasportano il paziente all'ospedale migliore. Tarcento ha la postazione dell'ambulanza, ma non ha l'ospedale. Lignano addirittura d'estate ha diverse ambulanze. E così via. Se poi metti anche un medico a bordo dell'ambulanza (non solo per i codici elevati) consenti di risolvere problemi non gravi (facendo ricetta, ecc., che l'infermiere non può fare) senza dover trasportare il paziente in ospedale. È la sanità che ti viene in casa, anche salvandoti la vita, in modi che forse non ti aspetti, ma che sono diffusi in altre realtà.

        • Avatar anonimo di IO
          IO

          Le ambulanze sono guidate da volontari che non prendono soldi. Questo basta da solo per dimostrare che parli per dare fiato alla bocca. L'austerity è una idea folle. Non si capisce come tagliando i fondi per il funzionamento della sanità questa possa funzionare meglio. Per i malati mentali come te il bilancio dello Stato deve funzionare come quello di un'azienda. Siete gente con grossi problemi di cervello.

        • Avatar anonimo di gigia
          gigia

          un medico che sale in ambulanza ha dei costi che la regione non credo riesca a sostenere sulle 24h 7g su7... e non sale certo per fare 4 ricette. Forse hai le idee un po' confuse.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bambina di due anni cade dal balcone e fa un volo di tre metri

  • Eventi

    Udine ha di nuovo la sua arena estiva, 60 film in programma al giardino "Loris Fortuna"

  • Incidenti stradali

    Scontro tra scooter e auto a Terenzano, 17enne ferito gravemente

  • Cronaca

    «Ricoverata in ospedale a causa delle vibrazioni che fanno ballare la casa»

I più letti della settimana

  • Overdose per un 22enne, muore nello scantinato dei parenti

  • All'estero mentre percepivano la disoccupazione, nei guai 30 persone

  • Incidente a Collalto di Tarcento, morto il motociclista coinvolto

  • Incidente a Collalto di Tarcento: grave un motociclista

  • Chiude per sempre la serranda viola, fallita la Lavanda di Venzone

  • Sprofonda nel letame e rischia di morire, salvato dal vicino di casa

Torna su
UdineToday è in caricamento