“A scuola di crowdfunding” al Sello e Malignani con Schoolraising

Come promesso, la start-up School Raising (SR) è tornata alla ribalta in Friuli Venezia Giulia. I ragazzi del team che realizza i sogni delle scuole italiane offrono una piattaforma online che permette di finanziare progetti scolastici. L’iniziativa,  è stata possibile grazie all’interessamento dei Dirigenti Scolastici dei due Istituti,prof.ssa Rossella Rizzatto del Sello e prof. Andrea Carletti del Malignani, e degli insegnanti prof.ssa Iolanda Langella e prof. Dino Del Zotto per l’istituto d’arte, e prof.ssa Ofelia Croatto per l’istituto tecnico. Uno speciale ringraziamento va tributato alle aziende Ralc Italia srl, di San Giorgio di Nogaro, e SMB Scala & Mansutti Broker srl, di Udine, che hanno creduto nel valore formativo del progetto. “Fund your Ideas” l’abbiamo chiamato noi di Animaimpresa.

“A scuola di crowdfunding” è il nome con cui Schoolraising ne promuove di analoghi, in Italia e all’estero: laboratori interattivi in cui studenti, genitori e professori definiscono insieme una campagna di crowdfunding per finanziare idee e fabbisogni scolastici. Come meglio spiegare l’impatto di School Raising se non riferendo ai ragazzi tutti i risultati raggiunti grazie alla lavoro di questo team. Solo per citare alcune cifre: 44.000€ raccolti, 24 progetti finanziati, più di 1.100 finanziatori coinvolti. Starà a loro, adesso, mettere in pratica quanto appreso e fornire un’idea progettuale, un fabbisogno, su cui orientare la raccolta fondi. 

Presso il Malignani si è ragionato attorno al cofinanziamento di un progetto relativo ad un’aula multimediale, dedicata all’arte, creatività, design, su cui la scuola stava già lavorando da tempo. I ragazzi vorrebbero trasformarla in uno spazio aperto alla comunità, modulabile secondo diverse esigenze, tanto di imprese quanto di singoli cittadini. “SM-ART Lab” è uno dei nomi proposti. “Oltre il FabLab” per uno spazio di creatività a 360°, accessibile da chiunque e multiforme, capace di adattarsi. Smart, appunto. I ragazzi del Sello, invece, hanno appreso le modalità di creazione di una campagna di crowdfunding su un caso di studio: “Costruisci la tua stampante 3d con Alessio“. Oggetto è l’acquisto di una stampante 3d e la professionalità di un maker – Alessio è il suo nome – disponibile a costruirla assieme agli studenti e a insegnarne il funzionamento. Un ultimo ringraziamento ai veri animatori dei workshop, Elena, Guglielmo e Luca di Schoolraising, instancabili, simpatici e coinvolgenti come sempre. Una due giorni da incorniciare e un ricordo che custodiremo fino all’inizio di una prossima avventura assieme.

Uno dei prossimi progetti di Animaimpresa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento