Ad Angelica Lubian il premio 'L'Artista che non c'era'

La dodicesima edizione va alla cantautrice udinese che si aggiudica la sezione internazionale

La cantautrice udinese Angelica Lubian ha vinto la 12ª edizione del prestigioso premio L'Artista Che Non C'era (sezione internazionale), concorso organizzato da L’Isola, storica realtà da anni impegnata nella valorizzazione della musica italiana.

150 gli artisti, provenienti da tutta Italia, che si sono iscritti al concorso nelle due sezioni, italiana ed internazionale. La fase finale si è svolta a Milano presso l'Auditorium del CPM Music Institute di Franco Mussida, il fondatore della PFM.

Accompagnata da Matteo Canciani (in un particolare set con chitarra acustica, elettrica, tambourine, grancassa e basso), Angelica ha presentato due sue composizioni in inglese: il singolo “Counting Sheep” e l'inedito “A Kiss (Is What I Miss)”. Quest'ultimo brano, scritto da Angelica e registrato presso gli Alarm Studios di Alberto Armellini con la collaborazione dei suoi musicisti (Louis Armato, Alessio Benedetti, Simone Masina e Alessandro Scolz) farà da apripista al nuovo disco della cantautrice, in uscita nel 2016. Il videoclip della canzone, per la regia di Creavidea di Romano Urbani, vede la partecipazione della band di Angelica e sarà presto sul web, contestualmente all'uscita del singolo sulle varie piattaforme di vendita online.

È già disponibile una piccola prewiev del video sulla pagina facebook di Angelica all'indirizzo www.facebook.com/angelicalubian. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento