"Amazing Friuli Venezia Giulia", il nuovo video di Pappalettera emoziona il mondo

Il 32enne udinese Fabio Pappalettera incanta nuovamente il web con le sue immagini dall'alto dedicate alla nostra regione. Il suo video, realizzato per Turismo Fvg, ha quasi toccato le 50mila visualizzazioni

Fabio Pappalettera, dopo il successo riscosso lo scorso anno con "Friuli Spettacolare", torna a colpire. E lo fa nuovamente attraverso l'aiuto dei suoi amici più fidati, in questo particolare momento della sua carriera, i suoi amati droni, e attraverso le fantastiche immagini riprese dall'alto della sua (e nostra) regione. Qualche numero? Il suo nuovo video "Amazing Friuli Venezia Giulia"realizzato per Turismo Fvg, nel giro di un solo giorno e mezzo, fra la pagina facebook dell'ente pubblico e quella del nostro portale, si è avvicinato alla soglia delle 50mila visualizzazioni, con oltre 2.500 condivisioni, migliaia di like e centinaia di commenti.

GUARDA IL VIDEO "AMAZING FRIULI VENEZIA GIULIA"

Amazing-2"Viviamo in una terra meravigliosa e neanche lo sappiamo", ci racconta il 32enne Pappalettera.  Questa motivazione, fin dal suo esordio, lo ha spinto a riprendere i luoghi più suggestivi della regione attraverso l'utilizzo di un drone con telecamera innestata. "E' un congegno pratico e maneggevole da poter essere trasportato ovunque con uno zaino in spalla". Lunghe e faticose camminate sulle Dolomiti, guadi nelle forre del Natisone, ciaspolate, dure risalite su crinali pendenti con gli sci d’alpinismo e molto altro. Questi sono solo alcuni dei “sacrifici” che ha affrontato, e affronterà ancora, per condurre questo report di riprese, commissionate da Turismo Fvg, che vuole rappresentare con una serie di video-riprese aeree l’intera regione del Friuli Venezia Giulia.

Sin da bambino Pappalettera era affascinato dalla natura e da come l'uomo si sia adattato ad essa. "Da sempre gli sport outdoor, la fotografia e i viaggi avventurosi, sono le mie passioni.  Ma è solo nel 2011 che ho scoperto il mondo dei droni, grazie al quale, finalmente, sono riuscito a concretizzare uno dei miei sogni più grandi: vedere il mondo dal punto di vista di un volatile".

Negli ultimi 6 anni Fabio ha lavorato nel settore del turismo, ma dopo l'inaspettato successo avuto col il suo primo video, "Friuli Spettacolare",  realizzato in 2 anni e mezzo di riprese e con oltre 90 mila visualizzazioni sul proprio canale Vimeo, ha iniziato a ricevere i primi importanti riscontri lavorativi, fra cui quello di Turismo Fvg, e a capire di essere sulla strada giusta. Fabio Pappaletra2-2"In occasione dell'uscita di "Friuli Spettacolare" le emozioni che mi hanno dato i friulani sparsi nel mondo che mi scrivevano piangendo, non hanno assolutamente prezzo. Ho così deciso di dedicarmi interamente a questa fantastica attività facendo nascere la "Drone Reportage" il cui scopo è quello di creare filmati di reportage, sopralluoghi tecnici ed altre applicazioni. Grazie al mio lavoro continuo a conoscere il Friuli Venezia Giulia sempre di più. Anche se ci sono nato e cresciuto, ogni giorno che lancio in volo il mio drone è una nuova avventura. Voglio continuare a sbalordirvi con i miei voli sul Friuli. La mia speranza è quella di far conoscere al mondo intero la mia terra di appartenenza e di ricordare agli autoctoni e ai friulani sparsi nel mondo di avere radici in una regione che ha molto da offrire e da scoprire".

Curiosità: non tutti lo sanno, ma pilotare droni in Italia senza requisiti significa andare incontro a sanzioni stellari e panali, fino a 113.000 euro di multa se si è sprovvisti di regolare assicurazione. "Pilotare un APR (drone) in Italia non è affatto uno scherzo -raccomanda Fabio. - Tra i requisiti più importanti bisogna essere in possesso di un attestato teorico, un certificato medico speciale, avere un drone certificato con assicurazione e attestato pratico per il pilotaggio. Non è stato per nulla semplice - conclude -, l'iter burocratico è stato lungo, ma alla fine, grazie all'aiuto di un'azienda francese che produce da anni droni certificati e offre seri corsi di pilotaggio, la Flying Eye, sono riuscito ad ottenere il riconoscimento di Enac per pilotare l'Apr a norma di legge e in tutta sicurezza. Pensi  che in Friuli siamo solo in 4 a possederlo, 89 in tutta Italia."

Fabio Pappalettera in montagna-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Auto urta e rompe colonnina di metano, fuga di gas e traffico interdetto per Lignano

  • Cronaca

    Abbandonano il gatto di famiglia dopo 20 anni, ma trova subito casa

  • Cronaca

    Lo notano vendere dosi e lo seguono: spacciatore arrestato 

  • Cronaca

    A Udine 9,5 milioni. Ecco come saranno utilizzati

I più letti della settimana

  • Morte di Lorenzo La Vittoria, il dolore scorre sui social

  • Travolto da un'auto, muore sul colpo un 39enne scooterista

  • Incidente mortale a Tavagnacco, perde la vita un 39enne

  • Cena romantica in un sushi "all you can eat", finisce con un'intossicazione alimentare

  • Non ce l'ha fatta Simone Fragolino, morto il ragazzo investito a Bologna

  • Incidente in A4: furgone tampona camion, morta una persona

Torna su
UdineToday è in caricamento