Addio a 34 alberi in città per «questioni di sicurezza»

L'annuncio è del vice sindaco Loris Michelini. Gli interventi riguarderanno via Dante, via Pieri, via Chiusaforte e via Martignacco. Previsti nuovi innesti o spostamenti in altre zone della città, il numero complessivo delle piante non diminuirà

La situazione in via Gino Pieri

Cambia il verde pubblico nelle vie Pieri, Chiusaforte, Dante e Martignacco con 34 alberi destinati a sparire. Lo ha deciso la Giunta comunale. Attacco al verde pubblico della città? No, solo una «questione di sicurezza», come ha chiarito il vice sindaco Loris Michelini, a causa delle radici delle piante che alzano i sanpietrini o le piastrelle dei marciapiedi, creando non pochi inconvenienti e in alcune zone — come in via Pieri — impedendo il passaggio pedonale. 

Nuovi innesti

Dove non sarà possibile, per ragioni di spazio fisico necessario, procedere a nuovi innesti di alberi con radici che scendono in profondità (invece di espandersi orizzontalmente) si procederà a piantare lo stesso numero di piante tolte in altre aree della città, come il parco “Martiri delle foibe” di via Bertaldia, nella zona di viale Ungheria. Nessuna diminuzione della superficie di verde pubblico a Udine quindi, ma — nelle intenzioni dell'Amministrazione — un'organizzazione differente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Molto bene nei propositi:se gli alberi che vengono tolti non vengono però sostituiti con altri pari specie roviniamo la"parure" che contraddistingue l'eleganza di molte vie della nostra amata città!!!. Grazie se si vuole coniderare ciò. ????

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rubano l'alcol ai rugbisti, finisce male per 4 ragazzi

  • Cronaca

    Neve e ghiaccio in arrivo, ecco il piano del Comune

  • Cronaca

    Centinaia di auto rubate in tutta Italia e vendute a pezzi, un arresto a Codroipo

  • Sport

    Massimo Blasoni e gli affari a gonfie vele: "Se Pozzo vende compro l'Udinese"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale lungo la 463, la vittima è un 55enne di Bertiolo

  • Schianto all'alba al rientro da una festa, il 18enne alla guida aveva bevuto

  • Scontro mortale a San Daniele, strada regionale in tilt

  • Ubriaca fradicia, per continuare a bere insulta e aggredisce barista, clienti e carabinieri

  • In fila dall'alba per accaparrarsi i biglietti del concerto di Vasco

  • Schianto mortale in Chiavris, perde la vita un uomo

Torna su
UdineToday è in caricamento