In dieci aggrediscono un giovane e poi si dileguano facendo perdere le loro tracce

L'episodio è accaduto ieri sera, intorno alle 23, in viale dello Sport a Udine, dove un 24enne pachistano è stato malmenato da una decina di connazionali che lo accusavano del furto di una bicicletta

Ieri sera, attorno alle 23, sono intervenuti in viale dello Sport i carabinieri della compagnia di Udine a seguito di una segnalazione per un'aggressione ai danni di un ragazzo del 1995. Una volta sul posto i militari dell'Arma hanno trovato un giovane di origini pachistane sdraiato a terra. Una volta identificato e trasportato in ospedale, dove gli è stata fatta una prognosi di 10 giorni per percosse, i carabinieri hanno accertato i fatti. Pare che il 24enne sia stato aggredito da una decina di connazionali, che lo accusavano del furto di una bicicletta. Smentendo di essere l'autore del furto, il giovane non è stato creduto ed è stato così preso a calci e pugni da un gruppo di uomini che, una volta sentite arrivare le pattuglie, si sono dileguati attraverso il cantiere per la costruzione di alcuni nuclei abitativi proprio in via dello Sport. Ad arrivare in ausilio dei carabinieri anche la polizia e un'ambulanza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Coronavirus, i contagi aumentano ancora e passano quota 100

Torna su
UdineToday è in caricamento