Aggrediscono e rapinano un macchinista friulano del treno, arrestati

L'episodio lunedì sera alla stazione di Treviso. Lo sfortunato protagonista della vicenda è un 25enne di Tarvisio, che ha rimediato la frattura del setto nasale

Hanno avvicinato un macchinista di un treno merci - un 25enne di Tarvisio - intento a prednere un caffè ad un distributore automatico con la scusa di una sigaretta; questi ha rifiutato e poco dopo, quando stava tornando al suo locomotore, è stato colpito alle spalle, malmenato a forza di calci e pugni e derubato del telefono cellulare. Una violenza brutale, gratuita.

Gli aggressori

Il grave episodio è avvenuto poco dopo le 21.30 di lunedì alla ferroviaria di Treviso. Ad agire un 28enne ed un complice minorenne, entrambi marocchini e residenti a Spresiano. Dopo l'aggressione al macchinista gli stranieri sono saliti a bordo di un treno, diretto proprio verso casa. Fortunatamente un agente di polizia locale del padovano che si trovava a bordo ha immediatamente lanciato l'allarme al 112: aveva infatti notato il macchinista a terra, dolorante, e i due giovani che si stavano dileguando dopo aver discusso con un altro straniero.

L'arresto

Quando i magrebini sono scesi dal treno, a Spresiano, hanno trovato ad accoglierli i carabinieri della stazione di Villorba e di Treviso. Il 28enne, Y.N., arcinoto dalle forze dell'ordine, ha tentato maldestramente di liberarsi del cellulare rubato gettandolo in una siepe, ma è stato subito fermato e arrestato per rapina e lesioni in concorso. Il suo "compagno" di scorribande se l'è cavata con una denuncia. Il macchinista, soccorso dal Suem 118 e trasportato al pronto soccorso del Ca' Foncello, ha riportato ferite guaribili in trenta giorni, tra cui la frattura del setto nasale.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A4: Rallentamenti e code a tratti tra Redipuglia e Portogruaro

  • Politica

    Caso Dacia Arena: Novelli con i Pozzo e contro la linea di Fontanini

  • Cronaca

    Controlli ferragostani: al setaccio Udine e Lignano

  • Cronaca

    Auto in fiamme nel cuore della città

I più letti della settimana

  • FOTONOTIZIA Arriva Balotelli e parcheggia la Ferrari sulla spiaggia

  • Cosa fare a Ferragosto a Udine e dintorni

  • In treno da Udine a Lubiana caricando la bici, da settembre sarà realtà

  • Spaccata all'Ufficio Spiaggia 17 di Lignano Sabbiadoro

  • Tragedia a Genova, Fedriga: «Pronti a fare la nostra parte»

  • Senza patente, si schianta con un'auto rubata e aggredisce i medici al pronto soccorso

Torna su
UdineToday è in caricamento