L'accusa shock di una figlia: «Mio padre mi ha quasi uccisa picchiandomi»

Il duro sfogo di Anita Bressan su Facebook, indirizzato al padre Carlo (figura storica della sinistra friulana). La replica del genitore: «Spero si riprenda e trovi un po' di serenità»

Carlo Bressan assieme alla figlia Anita

Uno sfogo shock su Facebook, con il padre come obiettivo, accusato di comportamenti violenti. È quanto ha prodotto nei giorni scorsi sul suo profilo l'aiellese Anita Bressan, figlia di Carlo, figura storica della sinistra regionale. Le accuse sono molto pesanti e raccontano di violenze e atti di prevaricazione, tra cui addirittura un rapimento. Bressan ha risposto postando due foto in cui si trova in compagnia della figlia, auspicando per lei che possa «ritrovare la serenità».

Il lungo post di Anita Bressan

1-38-14

2-35-5

3-9-10

4-19-6

5-20-3

Il post di Carlo Bressan

6-15-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

Torna su
UdineToday è in caricamento