Tragedia in Friuli, una famiglia distrutta a Trasaghis

Per il Pm e il medico legale non è da escludere l’ipotesi del suicidio

Non sono ancora chiare le dinamiche di quanto sia accaduto, ma quello che è certo, è che nel pomeriggio di oggi il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato nella frazione di Peonis, nel comune di Trasaghis. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri.

Proseguono le indagini: l'autopsia nelle prossime ore

La vittima, Ivano Rizzoti 73 anni, sarebbe stata colpita da diversi fendenti. L'anziano viveva con la moglie e i due figli, in via Cjanet. La vicenda però resta ancora poco chiara, anche se nelle ultime ore si fa strada l’ipotesi del suicidio. Sul posto anche il Pm Elena Torresin e il medico legale Antonello Cirnelli.

”Al momento - ha fatto sapere poco fa il Pm Torresin - sono in corso accertamenti ma non si esclude il suicidio”.

Spunta, infatti, l’ipotesi harakiri: l’uomo potrebbe essersi ucciso infliggendosi diversi colpi di coltello all’addome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

Torna su
UdineToday è in caricamento