Come illuminare il proprio giardino per ottenere un effetto di design

Alcuni consigli per rendere ancora più belli il giardino e gli esterni della propria casa

Oltre ad arredare con stile il proprio giardino utilizzando divanetti, sedie, tavoli o sedie a dondolo, per rendere ancora più bello lo spazio ci vuole anche la giusta illuminazione. Con la luce giusta, infatti, si può creare un ambiente accogliente e di design per ospitare amici e parenti. Le soluzioni sono varie, e si adattano a ogni stile: lampade, pali da terra o a parete. Inoltre, per rispettare l'ambiente, si può scegliere un'illuminazione a energia solare. Questa, durante il giorno immagazzina energia e la notte la ridistribuisce al fine di illuminare il giardino o la terrazza.

Illuminazione a energia solare: vantaggi

vantaggi di questo tipo di illuminazione sono tanti, tra i quali:

  • nessun costo di energia elettrica;
  • risparmio sui costi d’installazione perché non si deve creare nessun impianto elettrico;
  • i dispositivi hanno un costo inferiore rispetto a quelli tradizionali;
  • in caso di blackout, si continuerà ad avere luce;
  • si può cambiare continuamente disposizione;
  • si accendono automaticamente;
  • si protegge l’ambiente.

Una volta scelto se optare per la luce solare o quella elettrica, non resta che scegliere la tipologia che preferiamo. La scelta dipende dall’effetto che vogliamo ottenere. Anche per l’esterno esistono luci e lampade di tipologie diverse, dai faretti da incasso a pavimento ai lampioncini ad energia solare. Ecco, quindi, alcune idee per illuminare il giardino.

Lampade da giardino da terra

Per quanto riguarda le lampade da giardino da terra, è possibile trovare diverse soluzioni a energia solare adatte a tutti gli stili. Queste si caricano il giorno grazie all’energia solare e si accenderanno la sera per illuminare il giardino a costo zero. In giardino con il buio, la sicurezza è molto importante. Per questo, vicino ai camminamenti o in prossimità dell’ingresso di casa, si possono installare delle lampade la cui caratteristica è quella di accendersi al passaggio di una persona. Il sensore, permette di azionarla e restare luminosa per qualche minuto, per poi spegnersi automaticamente.

Pali per l’illuminazione in giardino

In giardino, è possibile utilizzare anche dei pali per l’illuminazione. Di solito lo stelo luminoso può supportare fino a 4 Led. I più diffusi sono quelli a risparmio energetico. Molti di questi hanno al loro interno pannelli solari che li ricaricano nel corso della giornata.

Lampade da esterno a parete

Tra le lampade a parete, le più diffuse sono le applique e in commercio non c’è che l’imbarazzo della scelta. Lampade da esterno in stile industriale, rotonde a led, in stile moderno.

Illuminazione fai da te per il giardino

Per chi ama il bricolage e il riciclo creativo le soluzioni sono tante, basta dare libero sfoga alla fantasia. Lattine o barattoli di vetro possono diventare delle simpatiche lanterne, basta inserite al loro interno delle candele o dei lumini. Per renderle uniche, si può bucherellare la lattina per creare giochi di luce, o si può disegnare fiori, farfalle o altri soggetti sui barattoli. Una volta decorate, si possono appendere con del fil di ferro, oppure appoggiarle su tavoli e ricreare un’atmosfera accogliente.

Dove andare in città

Udine esistono diversi negozi di articoli per l'illuminazione. Eccone alcuni:

Modaluce, via Giosuè Carducci, 46/A Udine

Kasai, largo delle Grazie, 4/B Udine

Kartel, largo del Pecile, 11 Udine

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abat-Jour, via Portanuova, 6 Udine

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Condizionatore in estate: come risparmiare sulle bollette?

  • Coltivare le piante in idrocoltura: cos'è e come funziona

Torna su
UdineToday è in caricamento