Lavatrice, quale acquistare?

Tutte le informazioni circa i nuovi modelli sul mercato, le caratteristiche energetiche, il carico e quant'altro al fine di scegliere la lavatrice adatta a tutte le esigenze

Anche la lavatrice, come gli altri elettrodomestici della casa, deve rispondere alle diverse esigenze della famiglia: c'è chi è interessato a un carico maggiore, chi all'efficenza energetica e chi all'ultimo modello sul mercato. Sicuramente, nella scelta di questo elettrodomestico è importante controllare se la lavatrice è caratterizzata da una partenza ritardata, molto utile per programmare i lavaggi negli orari più economici e che abbia una centrifuga regolabile, in modo da non rovinare i vestiti più delicati.

I diversi modelli

Sul mercato sono presenti diversi modelli che rispondono alle varie esigenze e bisogni:

  • Lavatrici carica frontale: sono composte da un oblò in cui viene inserito il bucato, che può variare nelle dimensioni a seconda della capacità di carico, e un cestello interno solitamente in acciaio inox. Si differenziano per programmi di lavaggio, dimensioni, classe energetica e giri di centrifuga.
  • Lavatrici slim: con una profondità di 45 centimetri, ideale per chi ha problemi di spazio e collocamento in ambienti ristretti.
  • Lavatrici carica dall'alto: si caratterizzano per avere un’apertura con sportello verticale. Sono chiamate anche salvaspazio o compatte proprio perché hanno una larghezza ridotta rispetto alle lavatrici a carica frontale. Per questo sono molto utilizzate da chi non ha molto spazio in casa o da chi deve incastrare l’elettrodomestico in uno spazio ben definito.
  • Lavatrici da incasso: sono ideali per chi desidera nascondere la lavatrice. Sono particolarmente indicate per chi ha già l’arredo o il mobilio predisposto e per chi non ha molto spazio per installarle in bagno. Sono chiamate anche a scomparsa totale e, solitamente, sono leggermente più strette rispetto alle lavatrici a libera installazione e sono tutte a carica frontale. Le caratteristiche delle lavatrici da incasso non cambiano rispetto a quelle a libera installazione: i chili di carico, i giri di centrifuga, la classe energetica e altre peculiarità possono essere scelte in base alle proprie esigenze. Una delle poche cose in cui questi elettrodomestici differiscono è la dimensione. Quali sono i suoi vantaggi?  L’isolamento acustico a cui l’apparecchio è sottoposto, in quanto, essendo racchiuso all’interno di un mobile, il rumore durante il lavaggio e la centrifuga è sicuramente attutito. Ecco perché questa tipologia di lavatrice viene spesso inserita anche in cucina, non solo, quindi, per ragioni di spazio. Un altro vantaggio da non sottovalutare è quello relativo all’impatto visivo.

Dove acquistare a Udine

Se non si ha voglia di acquistare questo elettrodomestico online e quindi si preferisce rivolgersi a un negozio, in città e provincia si può andare a:

Unieuro, via Nazionale, 24 Tavagnacco (UD)

Euronics, viale Tricesimo, 149 Udine (Terminal Nord)

MediaWorld, via Nazionale, 161 Tavagnacco (UD)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Bonus casa 2019, confermate le detrazioni: ecco cosa cambia

  • Casa

    Bonus casa: tutte le agevolazioni del 2018

  • Casa

    Bonus zanzariere 2018: cosa rientra nelle detrazioni fiscali (ma solo a certe condizioni)

  • Casa

    I dieci consigli per evitare furti in casa

I più letti della settimana

  • Eliminare la muffa in casa con rimedi e prodotti naturali

  • Lavatrice, quale acquistare?

  • Come rendere la propria casa attraente per i futuri acquirenti

  • Garden Center, dove andare in città

  • Zanzare e insetti in casa, chi chiamare per la disinfestazione

  • Arredamento ecosostenibile a Udine e provincia

Torna su
UdineToday è in caricamento