Forno a vapore: cos'è e come funziona

Una breve guida per capire come funziona questo elettrodomestico innovativo per la cucina

@ Immagine tratta da kitchenaid.it

Oltre al forno tradizionale, da un po' di tempo sul mercato è possibile trovare anche il forno a vapore, che grazie alla sua tecnica di cottura riesce e preservare la qualità dei cibi e a esaltare il sapore di tutte le pietanze.

Come funziona

Si possono trovare e acquistare diversi tipi di forni a vapore, da quelli esclusivamente a vapore, fino a quelli combinati, che presentano cioè una funzione multipla. Ma come funziona un forno a vapore? Questo forno presenta un serbatoio da riempire con dell'acqua prima della cottura. L'acqua contenuta in questo serbatoio, poi, viene scaldata da una caldaia interna e vaporizzata all'interno della camera di cottura.

Perché acquistarlo

Il forno a vapore, oltre a garantire una cottura senza grassi e salutare, è molto apprezzato anche per l'ampio margine di regolazione della temperatura. Questo forno, infatti, consente una cottura a basse temperature, ma anche a medie o alte. La cottura a bassa temperatura, ad esempio, è più sana e sembra anche più buona, perché preserva le qualità degli alimenti senza alterarne il gusto. I forni a vapore, quindi, possono essere regolati con una temperatura tra i 30 e i 100 gradi.

Cottura sottovuoto

Se si vuole, prima di cucinare le pietanze nel forno a vapore, queste possono essere messe sottovuoto. In questo modo si garantisce una cottura uniforme, in quanto l'aria impedisce una cottura omogenea dell'alimento. Inoltre, con questa tecnica non si andranno a perdere liquidi o micronutrienti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prezzo

Il forno a vapore ha un costo superiore rispetto a un forno tradizionale. Si parte da una base di 800 euro per i forni commerciali (non professionali), anche se non si trovano molto spesso sul mercato. Se si parla, invece, di forni a vapore professionali, il prezzo sale parecchio: si parte da una base di 1.500 euro fino a superare i 5mila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Affitto di una casa vacanza: come fare

  • Coltivare le piante in idrocoltura: cos'è e come funziona

Torna su
UdineToday è in caricamento