Asciugatrice: come pulirla e mantenerla efficace

Una breve guida per capire come poter pulire la propria asciugatrice nel modo giusto e in poco tempo

@ Immagine tratta da magazine.mediaworld.systems

L'asciugatrice è ormai presente quasi in ogni casa, complici i suoi molteplici vantaggi che riguardano il risparmio di tempo, di energia, di spazio e di vestiti da stirare. Inoltre, evita l'insorgere di umidità e muffa negli ambienti dove di solito si mettono a stendere i panni. Ancora, a differenza dei primi modelli, oggi l'asciugatrice può essere usata per qualsiasi capo d'abbigliamento (rispettando sempre le indicazioni sull'etichetta e regolando la temperatura). Ma come si fa a mantenere sempre efficiente? Ecco una breve guida per capire come pulire l'asciugatrice.

Come pulire il cestello

Pulire il cestello è un'operazione semplice che va svolta ogni 3 mesi circa. Si può usare una miscela composta a metà da acqua e a metà da aceto bianco. Poi, con l'aiuto di un panno in microfibra, passare tutta la superficie del cestello, senza risciacquare.

I filtri

Questo va pulito a ogni ciclo, e se ci si dimentica, è importante farlo al ciclo successivo. Il filtro, infatti, raccoglie tutti i residui di lanuggine dei vestiti, e può intasarsi facilmente. Il filtro può essere pulito a mano, rimuovendo semplicemente la lanuggine con la dita, oppure può essere lavato. Per lavare il filtro si deve prima rimuovere la lanuggine con le dita, poi si deve riempire una bacinella di acqua calda e sapone per piatti e immergere il filtro. Ora, si può utilizzare una spazzolino vecchio e strofinare leggermente entrambi i lati. Una volta terminata l'operazione, lasciar asciugare il filtro e poi rimetterlo al proprio posto.

Il condensatore

Di solito il condensatore è posizionato nella parte inferiore dell'asciugatrice. Per pulirlo bisogna estrarlo e lavarlo con acqua fredda. Questa pulizia va fatta almeno una volta l'anno.

Vaschetta e serbatoio

L'acqua contenuta nel serbatoio deve essere rimossa quando questo risulta pieno, ma, in altri casi, è meglio svuotarla a ogni ciclo. La frequenza dipende molto dal livello di umidità dei vestiti messi in asciugatrice. Per quanto riguarda la vaschetta, questa andrebbe pulita ogni sei mesi usando una miscela di acqua e aceto bianco per togliere l'eventuale calcare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le piante ideali per profumare la casa

  • Idee salvaspazio per piccoli bagni

  • Aumento di potenza del contatore elettrico: costi e procedure

  • Come dividere una camera in due

  • Polizza casa: cosa include e perché sottoscriverla

  • Semina del prato: come e quando farla

Torna su
UdineToday è in caricamento