Come arredare un corridoio stretto e lungo

Ecco alcuni trucchi e consigli per arredare con stile e gusto un corridoio lungo e stretto per farlo sembrare più grande

Il corridoio spesso viene trascurato e lasciato nell’anonimato perché il più delle volte è piccolo e stretto. In realtà, ricopre un ruolo importante come il resto delle camere. L'ambiente regala carattere e stile all’appartamento ed è un luogo di passaggio, quindi deve essere valorizzato nel modo giusto. Per renderlo luminoso e accogliente bastano pochi accorgimenti. Colori, giochi di luce e accessori possono rivoluzionare e cambiare l’aspetto di un corridoio.

Specchi 

Se il corridoio è privo di finestre per dargli luce gli specchi sono perfetti. Grandi se è molto lungo o piccoli per quelli più modesti, gli specchi regalano profondità all’ambiente. Per conferire carattere si può scegliere un modello con una cornice lavorata, se la zona è particolarmente buia, meglio scegliere quello minimal per non appesantire ulteriormente l’ambiente.

Luce

La maggior parte dei corridoi non hanno la luce naturale. Quindi, per renderli luminosi, si può optare per punti luce artificiali. Per avere un effetto diffuso si può scegliere di posizionare faretti o strisce a led lungo le pareti. In alcuni casi, si può optare anche per l’illuminazione dal basso, ideale per chi vuole creare la giusta atmosfera prima di raggiungere le camere. Se ci sono delle nicchie nel corridoio, si possono usare dei faretti per mettere in evidenza la zona. Chi, invece, ha il corridoio stretto, ma non eccessivamente lungo, può decidere di arredarlo con un lampadario centrale. Bello e di design non solo lo illuminerà, ma diventerà un elemento d’arredo.

Quadri e librerie

Anche se si ha un corridoio lungo e stretto, non vuol dire che non si può mettere degli arredi. Questi non solo sono perfetti per rendere meno anonimo lo spazio, ma sono ideali per sfruttare al meglio ogni parete, soprattutto nelle case piccole. I quadri sono un elemento indispensabile in ogni stanza. In base allo stile, da quello classico a quello moderno, riescono a dare eleganza e raffinatezza a ogni ambiente. Inoltre, le tinte chiare e i soggetti diventano un punto focale per attirare l'attenzione. Gli amanti dei libri, spesso non sanno dove posizionarli. Se la libreria nel soggiorno è piena, il corridoio diventa un'ottima alternativa. Inserite nelle nicchie o nelle semplici mensole, disposte su livelli differenti, possono creare movimento e far sembrare l'ambiente più grande. Se il corridoio è particolarmente stretto, meglio scegliere librerie chiare o dello stesso colore delle pareti, in questo modo si creerà un effetto di continuità senza diventare invasivo. Anche gli armadietti o le cassettiere sono un utile strumento per conservare gli oggetti. Per dare un senso di spazialità maggiore, meglio scegliere quelli sospesi. In questo modo si avrà tutto ciò che serve in ordine senza appesantire l'ambiente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pareti e colori

Il bianco è il colore ideale per un ambiente angusto. La tinta regala un aspetto minimale che può essere resa meno fredda con faretti dalle luci colorate. Se non si vuole rinunciare ad altri colori, come il nero, anche in un corridoio lungo si può osare decidendo di applicarlo su una sola parete o solo sul soffitto, abbinato al bianco o su tutte la parete, intervallato sempre da dettagli e profili bianchi per creare uno stile raffinato. Per chi preferisce i colori, un'idea è creare un corridoio cromatico con fasce di colore che sfumano man mano che si prosegue verso il fondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

Torna su
UdineToday è in caricamento