Come applicare lo smalto semipermanente in 4 semplici mosse

Una breve guida per capire come applicare lo smalto semipermanente a casa in modo veloce e impeccabile

@ Immagine tratta da capellistyle.it

Di solito gli smalti normali mantengono la loro brillantezza e il loro colore solo per qualche giorno, e questo porta a toglierlo anche dopo solo tre giorni. Proprio per ovviare a questo problema, sono nati gli smalti semipermanenti. Si tratta di prodotti pratici, duraturi e dal prezzo abbordabile che possono essere applicati comodamente a casa. Inoltre, a differenza della ricostruzione in gel, questo smalto si toglie più facilmente ed è meno invasivo. Ecco, quindi, alcuni trucchi e consigli per applicare questo smalto a casa in modo facile e veloce.

Lo smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente è un prodotto fotoindurente in gel, che può essere considerato una via di mezzo tra la ricostruzione in gel e il comune smalto. Si può applicare su unghie naturali o su unghie ricostruite e, esattamente come gli smalti tradizionali, permette di spaziare tra diversi colori e fantasie, da quelle più classiche a quelle più elaborate. Inoltre, si può decidere di applicare lo smalto semipermanente da soli, o di rivolgersi alla professionalità di un’estetista: in quest’ultimo caso, il costo potrà variare dai 15 ai 35 euro circa. Se, invece, si preferisce il fai da te, si avrà bisogno di una lampada a raggi UV per fissare il colore, un gel base (base-finish), un gel fissante (top coat) e uno smalto specifico. Inoltre, serviranno anche uno sgrassatore per unghie e un solvente specifico per smalti semipermanenti.

4 step

I passaggi per la stesura dello smalto semipermanente sono 4 e piuttosto semplici: si tratta di 4 passate fra base, smalto colorato (due volte) e base finale. Per otterrete un risultato perfetto, bisogna ricordarsi di eseguire una buona manicure prima di procedere con l’applicazione dello smalto semipermanente fai da te, eliminando le cuticole e limando le unghie nella forma che si preferisce. Ecco tutti i passaggi:

  • preparare l’unghia opacizzandola con un buffer bianco, poi stendere uno strato di base trasparente (base-finish) e inserire le dita nella lampada UV (il tempo di esposizione dipenderà dalla marca specifica, ed è solitamente indicato nel libretto di istruzioni, ma di solito bastano da 10 a 15 secondi di esposizione);
  • ora, stendere lo smalto scelto e, dopo un’altra passata di lampada, procedere con il secondo strato di colore. Poi, passare nuovamente alla lampada UV;
  • in seguito, stendere il fissante (top coat) e utilizzare nuovamente la lampada;
  • infine, concludere sgrassando le unghie con il cleanser o con dell’olio per cuticole.

Come togliere lo smalto semipermanente

Per togliere lo smalto semipermanente, iniziare limando l’unghia sulla parte superiore, così da rimuovere un buono strato di smalto; poi, passare il solvente, imbevendo il cotone idrofilo e lasciandolo agire per un po’ in modo che possa sciogliere più facilmente lo smalto residuo. Se lo strato di smalto, indebolito dalla limetta, fatica comunque a scomparire, si può anche avvolgere il dito con il batuffolo di cotone nella carta stagnola, lasciandolo agire per 15 minuti. Al termine dell’operazione, è meglio di lasciare respirare le unghie per un po’, evitando di applicarvi subito un altro smalto semipermanente. In alternativa, si può scegliere uno smalto trasparente rinforzante, e dopo qualche giorno procedere con una nuova passata di smalto semipermanente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento