Liquirizia: proprietà, benefici e controindicazioni per la salute

Tutti i segreti della liquirizia come alleata della nostra salute, ma anche le sue controindicazioni in particolari casi

@ Immagine tratta da ohga.it

La liquirizia possiede una storia lunga millenni. Già più di 5mila anni fa, infatti, si ritrovano le prime testimonianze del suo utilizzo negli erbari dell'antica medicina cinese e in Asia. In questi paesi, questa pianta è usata da sempre per le sue proprietà digestive, depurative e antinfiammatorie.

Le sue proprietà

In ogni parte del mondo, la liquirizia è stata utilizzata nei secoli per diversi scopi: per le proprietà dissetanti delle radici della pianta, utilizzata per i lunghi viaggi nei deserti del Medio Oriente; oppure come infuso o tintura, utile per il benessere delle vie respiratorie e per depurare il fegato. Nonostante i diversi utilizzi, la liquirizia possiede diverse proprietà utili per la salute dell'organismo. Questa pianta è, infatti: digestiva, diuretica, antinfiammatoria, espettorante e protettiva della mucosa gastrica. Può essere usata contro la tosse, il mal di gola, il catarro, la cervicale e l'acidità gastrica. Ancora, può aiutare in caso di pressione bassa, in quanto la liquirizia aumenta la pressione del sangue. Può essere un valido aiuto contro il caldo afoso estivo.

Controindicazioni

Come detto prima, la liquirizia fa aumentare la pressione del sangue. In accordo con questa proprietà, va quindi consumata con parsimonia, e non è indicata per le persone che soffrono di ipertensione, o pressione alta.

Altri utilizzi

La liquirizia è usata per curare diverse cose. E' ottima per contrastare le gastriti nervose, gli spasmi addominali e i crampi, in quanto possiede un effetto antispastico. Inoltre, possiede proprietà antivirali e antibatteriche, andando a proteggere l'apparato respiratorio da bronchite e raffreddore. La liquirizia, inoltre, può essere utilizzata anche sulla pelle. E', infatti, un ottimo rimedio naturale per le infiammazioni cutanee come eczema, psoriasi, herpes e dermatiti.

Cosa comprare

Quando si compra la liquirizia, bisogna stare attenti ad acquistare quella giusta. Per godere di tutti i suoi benefici, infatti, bisognerebbe acquistare la liquirizia pura, senza l'aggiunta di zuccheri, additivi ed edulcoranti. Non è sempre semplice, però, riuscire a trovare la liquirizia pura al 100 per cento. Per riconoscerla basta leggere attentamente le lista degli ingredienti, dove deve comparire solo la voce "liquirizia". Molta attenzione, infine, alle caramelle, che nella maggior parte dei casi hanno solo l'aroma di liquirizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 4 Ristoranti di Alessandro Borghese, ecco quali sono i locali in gara

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • Guida Michelin, il Friuli Venezia Giulia si conferma con 10 stelle

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

Torna su
UdineToday è in caricamento