Psicosi Coronavirus, bar friulano invita i cinesi a non entrare

Accade a Tolmezzo, in Carnia, dove un esercizio pubblico ha affisso alla vetrina un cartello

"Si prega i clienti cinesi di non frequentare il bar a titolo precauzionale". Lascia basiti il testo di un cartello esposto in un bar di Tolmezzo dopo il dilagare della psicosi "Coronavirus". L'esercizio pubblico si trova in via Porta di Sotto, nel pieno centro del capoluogo carnico. 

Coronavirus, tutto quello che chiude fino a marzo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frico, polenta e salame con l'aceto: "Camionisti in trattoria" è passato in Friuli

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Cenetta tra amici in appartamento, la vicina chiama la Polizia

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

Torna su
UdineToday è in caricamento